Quali sono i dispositivi di archiviazione dei dati?

L'uso del computer è diventato essenziale per la vita quotidiana. In una società con così tanto attivismo e così tante informazioni da assimilare ed elaborare, avremmo bisogno di uno spazio per archiviare le informazioni.

I dispositivi di archiviazione dei dati sono stati creati a tale scopo, sebbene ora la tendenza sia quella di archiviare i dati nel cloud, i dispositivi di archiviazione sono ancora molto comuni e ampiamente utilizzati.

Vediamo quali sono alcuni dispositivi di archiviazione dei dati

Che cos'è un dispositivo di archiviazione?

I dispositivi di archiviazione dei dati o della memoria sono uno strumento tecnologico molto utile. Creato per salvare o archiviare informazioni digitali selezionate dall'utente.

Queste informazioni possono essere memorizzate temporaneamente o permanentemente e possono essere modificate tutte le volte che lo desideri.

Le informazioni o i dati che possono essere memorizzati vanno da file di testo, immagini, video, programmi, documenti, applicazioni, tra gli altri.

Queste informazioni sono archiviate in modo organizzato in modo che l'utente possa accedervi più facilmente.

Senza dispositivi di archiviazione, l'uso di computer, laptop e telefoni cellulari non sarebbe molto utile. Bene, ogni dispositivo di questo tipo ha bisogno di un'unità di memoria per funzionare.

L' unità di archiviazione è dove sono memorizzati tutti i programmi necessari in modo che il microprocessore possa eseguire le istruzioni dell'utente.

Potresti essere interessato: come vengono archiviati i dati su un computer?

Tipi di archiviazione dei dati

Esistono due tipi di archiviazione dei dati

Archiviazione dati primaria:

Questa unità di archiviazione è interna al computer ed è divisa in:

Disco rigido:

Un disco rigido è un dispositivo di memorizzazione dei dati, noto anche come dispositivi di memorizzazione magnetici . Contiene un sistema di giradischi che sono formati da alluminio o vetro.

Secondo il portale Study.com, questo dispositivo è il più comune e tutti i computer lo hanno. Lì, i dati memorizzati vengono salvati in modo permanente.

Il sistema operativo del computer, le applicazioni e i file come foto, video e musica sono archiviati sul disco rigido .

Lo spazio di archiviazione di un disco rigido può variare a seconda della tecnologia per cui è stato creato. Pertanto possono variare tra 100 Megabyte, 500 MB fino a diversi Terabyte.

Un disco rigido da 560 MB contiene una capacità approssimativa di 560 milioni di byte di dati. Un'unità disco rigido utilizza un disco magnetico o una piastra del disco per creare spazio di archiviazione .

L'unico modo in cui i dati salvati sul disco rigido vengono cancellati è manualmente. Cioè, l'utente può accedere e selezionare ciò che desidera eliminare, che può verificarsi a causa di "errore involontario".

RAM o memoria ad accesso casuale

È lo spazio in cui sono memorizzati quelli temporanei e vengono eseguiti i programmi attivati ​​mentre il computer è in uso. La RAM è quella che fornisce un rapido accesso alle applicazioni che si trovano sul disco rigido .

La RAM è considerata un dispositivo di archiviazione volatile, ha bisogno di energia elettrica per funzionare e elaborare le informazioni. Una volta spento il computer, tutti i file e le informazioni salvate qui vengono persi.

Lo spazio di archiviazione può variare tra 512 megabyte fino a 4 Gigabyte. Maggiore è lo spazio di archiviazione, più velocemente funzioneranno i diversi programmi eseguiti.

Potresti essere interessato: a cosa serve la RAM?

Archiviazione dati secondaria:

Queste unità di archiviazione sono esterne e possiamo dividerle in:

Dispositivo di archiviazione CD / DVD:

Sono anche chiamati unità di memoria ottica . Utilizza la tecnologia laser in un disco di plastica comunemente rimovibile.

In questo dispositivo di archiviazione, dopo essere state registrate, le informazioni non possono essere modificate o copiate a meno che non abbiano la connotazione " Riscrivi " o riscrivibili.

I CD comuni tipici e alquanto obsoleti possono archiviare fino a 700 megabyte di dati. Un disco DVD può contenere più di 4 gigabyte di dati.

Un masterizzatore CD e un masterizzatore DVD possono essere acquistati come componenti separati o disponibili in una singola unità nota come unità combinata.

Unità di memoria flessibile:

È una memoria rimovibile, nota anche come unità di archiviazione elettronica o Flash. Si collega al computer tramite una porta USB.

Si caratterizzano per essere sempre più piccoli, quindi resistenti e facili da usare. Le informazioni salvate su questo dispositivo possono essere modificate tutte le volte che l'utente desidera.

Allo stesso modo è possibile trasferire dati e informazioni variati più rapidamente da un computer all'altro.

Esistono dispositivi di memoria flessibili in grado di memorizzare da 1 GB a 16 gigabyte o più. Come curiosità, 1 gigabyte equivale a circa 200 brani scaricati in formato MP3.

Un'unità rimovibile è normalmente compatibile con la tecnologia plug-and-play universale, che è buona per essere disponibile per l'uso immediato dopo la connessione a un computer.

I dispositivi di archiviazione flessibili più popolari sono memorie Flash, utilizzate in smartphone, fotocamere digitali, tablet.

Una menzione speciale merita il popolare pendrive. Si collega anche al computer tramite una porta USB, facile da usare e molto sicura per proteggere i dati.

Unità floppy

Un'unità floppy è un vecchio tipo di dispositivo di archiviazione utilizzato con un sistema informatico. Una tecnologia obsoleta oggi, sebbene possiamo ancora trovare alcune CPU a casa o in ufficio con "slot per dischetti".

Le unità disco floppy sono state modificate da un'unità da 13 cm (5 ¼ pollici) a un'unità da 9 cm (3 ½ pollici).

Un'unità disco floppy da 3 ½ pollici (9 cm) utilizzava un disco magnetico che era racchiuso in plastica e poteva contenere fino a 1, 44 MB di dati.

Il tipo più comune di unità disco utilizzato con un computer era l'unità disco floppy da 3 ½ pollici (9 cm). Ribadiamo che questo dispositivo è attualmente obsoleto .

Unità nastro

Dispositivo di archiviazione dati cloud:

Il dispositivo di archiviazione dati cloud è una tecnologia virtuale innovativa.

Progettati per l'archiviazione dei dati su dispositivi di archiviazione primari o secondari, sono archiviati su un computer virtuale chiamato server.

Si chiama " cloud " perché le informazioni si spostano da un luogo all'altro attraverso una rete conosciuta in tutto il mondo come Internet.

L'utente può accedere alle informazioni in qualsiasi momento e da qualsiasi dispositivo connesso a Internet.

Questo dispositivo di archiviazione dei dati è uno di quelli che contengono più spazio di archiviazione e, come sopra menzionato, è possibile salvare foto, video, documenti di file di testo e molto altro.

Questa modalità è attualmente una di quelle utilizzate in quanto ha il vantaggio che offre sicurezza agli utenti, in realtà non c'è modo che le informazioni possano essere perse o danneggiate.

Esistono molti provider di archiviazione cloud, il più utilizzato è Google Drive solo con nome utente e password Google a cui puoi accedere a tutti i file. Puoi farlo da qualsiasi dispositivo sia esso computer, laptop, tablet o smartphone.

Uno dei motivi del suo utilizzo è il supporto e la consapevolezza di prendersi cura del pianeta. Le opere possono essere gestite, modificate e inviate più facilmente in modo digitale, evitando così la manipolazione di carta e materiali non degradabili.

Anche molte grandi e piccole aziende e aziende in tutto il mondo usano le firme digitali. Questi documenti firmati possono essere archiviati in modo organizzato nel cloud . E possono accedervi sempre e ovunque.

Assicurati di leggere: Confronto tra i 7 migliori servizi di archiviazione cloud

Come si misura la quantità di spazio in un'unità di archiviazione?

L'intervallo di spazio che può essere utilizzato in un dispositivo di archiviazione dati è generalmente misurato dai termini byte, megabyte, gigabyte e terabyte.

Che cos'è un byte?

È una misura della memorizzazione delle informazioni . È una cifra che contiene 8 bit (bit è un numero binario di 2 caratteri 0-1. È l'espressione più piccola dei dati di un computer).

Questi 8 bit consentono al computer di effettuare circa 200 combinazioni.

Che cos'è un megabyte o (MB)?:

Questo termine viene generalmente utilizzato per definire la quantità di spazio che un file utilizzerà sul disco. È equivalente all'unità di archiviazione da 1024 byte.

Un disco rigido da 560 MB contiene circa 560 milioni di byte di dati.

Che cos'è un gigabyte o (GB)?

È un termine mille volte superiore ai megabyte. Cioè, maggiore è la quantità di memoria MG, maggiore è la capacità di memoria del dispositivo.

È equivalente all'unità da 1024 megabyte.

Che cos'è un terabyte o (TB)?

Una delle maggiori misure di archiviazione dei dati. È il termine dato a 1.024 gigabyte.

Sta diventando più comune a causa della crescita industriale che richiede più aggiornamenti e più spazio di archiviazione.

Un esempio della sua moderazione sarebbe: 1 Terabyte equivale a circa 3 milioni di fotografie digitali.

Un'unità nastro è un dispositivo che utilizza un nastro magnetico o una cartuccia per archiviare i dati.

Le unità nastro vengono utilizzate principalmente per il backup dei dati, poiché la velocità di ricerca dei dati è notevolmente più lenta rispetto ad altri tipi di archiviazione.

Un'unità nastro può archiviare da diverse centinaia di megabyte a centinaia di gigabyte di dati a seconda delle dimensioni della cartuccia.

La maggior parte delle unità a nastro si collega a un computer tramite un cavo USB.

Potresti essere interessato: i migliori dispositivi per la memorizzazione di file multimediali digitali

Articoli Interessanti