Qual è il formato APA?

APA è l'acronimo di American Psychological Association. Il formato APA è lo stile della documentazione di ricerca utilizzata da psicologi e altre discipline delle scienze sociali. Oltre alle associazioni professionali, l'APA è più comunemente usato dagli studenti universitari per formattare documenti di ricerca. Questo fa un uso molto specifico di convenzioni di stile e formato come margini, spaziatura e carattere tipografico. Il "Manuale di pubblicazione dell'American Psychological Association" illustra in dettaglio la meticolosità di questo stile editoriale.

atti

Secondo il sito web dell'American Psychological Association Style, il formato APA fu introdotto per la prima volta nel 1929 da un gruppo di psicologi e altri professionisti con l'intenzione di stabilire un insieme di regole per la creazione di documenti nelle scienze sociali e comportamentali. Il gruppo si è concentrato sullo sviluppo di uno stile editoriale che consenta facilmente a editori e lettori di cercare informazioni importanti all'interno del documento. Il formato APA è utilizzato per articoli accademici, rapporti di ricerca, recensioni bibliografiche e case study. A differenza di altri stili di documentazione, il formato APA si concentra su elementi manoscritti caratteristici della scrittura scientifica.

sezioni

Un documento in stile APA è diviso in otto sezioni appositamente ordinate. La pagina del titolo contiene il nome dell'articolo e le informazioni sull'autore, seguite dal sommario che sintetizza e mette in evidenza i risultati o le conclusioni raggiunte dai ricercatori. L'introduzione presenta informazioni storiche o di base, mentre la sezione del metodo descrive come è stato condotto lo studio. La sezione dei risultati presenta le conclusioni, che porta a una discussione sull'importanza dei risultati. La pagina di riferimento comprende tutte le fonti menzionate nel documento. Le appendici e la sezione finale elencano ulteriori tabelle, grafici o altre informazioni relative all'argomento del manoscritto.

formato

Il formato APA richiede coerenza tra elementi di stile, come font, interlinea, margini e intestazioni di pagina. Il carattere Times New Roman o altri caratteri serif vengono utilizzati per il testo dei paragrafi, mentre i caratteri sans serif, come Arial, vengono utilizzati per i titoli delle immagini. La prima riga di ogni paragrafo è indentata da cinque spazi. APA utilizza cinque livelli di titoli, ognuno con il proprio stile di formattazione particolare. L'intero manoscritto ha un doppio spazio, allineato a sinistra, con i numeri di pagina inseriti in alto a destra di ciascuno. Tabelle, figure, riferimenti e appendici sono divisi in pagine separate.

riferimenti

Lo stile APA utilizza il formato data autore per riferimenti bibliografici, che lo distingue dagli altri stili di scrittura utilizzati nelle discipline umanistiche o in altre discipline al di fuori della comunità scientifica. L'accuratezza delle citazioni è importante poiché i lettori le usano per verificare le fonti menzionate in tutto il manoscritto. I riferimenti sono ordinati alfabeticamente in base al cognome dell'autore seguito dall'anno di pubblicazione, dal titolo dell'articolo e dalle informazioni di pubblicazione, in quel particolare ordine. I rientri francesi si applicano alla seconda riga di tutti i riferimenti. I tipi più comuni di fonti citate nella sezione di riferimento includono tesi, libri, capitoli di libri, podcast (in inglese), recensioni di libri, articoli di riviste o atti di conferenze.

considerazioni

Sebbene i numerosi esempi di stile APA compaiano su diversi siti Web, il manuale di stile definitivo è pubblicato dall'American Psychological Association, giunto alla sua sesta edizione. Questo manuale è disponibile nelle biblioteche pubbliche o acquistato presso le librerie locali. Il sito Web ufficiale in stile APA offre anche un ampio tutorial ed esempi di manoscritti scritti secondo le linee guida di questo.

Articoli Interessanti