Parti di un microprocessore

Unità aritmetica logica

Le unità logiche aritmetiche (ALU) nei microprocessori consentono ai computer di aggiungere, sottrarre, moltiplicare, dividere ed eseguire altre operazioni logiche ad alta velocità. Grazie alle ALU avanzate, i moderni microprocessori e GPU (Graphic Process Unit) sono in grado di eseguire operazioni molto complicate su un gran numero di virgola mobile.

Memoria cache

La cache è un'area nella CPU in cui sono temporaneamente archiviate copie delle istruzioni comuni necessarie per eseguire funzioni ed eseguire programmi. Poiché il processore ha una piccola cache, è in grado di elaborare i dati sempre più velocemente rispetto alla lettura e alla scrittura nella memoria di sistema principale. I tipi di memoria del microprocessore sono ROM (sola lettura) e RAM (accesso casuale).

transistori

Fondamentalmente, i transistor sono dispositivi a semiconduttore che vengono utilizzati per modificare i segnali elettronici. Nei microprocessori, un numero maggiore di transistor significa migliori prestazioni della CPU. Ad esempio, i processori Intel Pentium 4 hanno tra 40 e 50 milioni di transistor, mentre le precedenti CPU Pentium 3 ne hanno 9.5 milioni. Più transistor consentono decodificatori multicanale e di canali, consentendo il completamento di più processi durante ciascun ciclo di clock.

Segnali di controllo

I segnali di controllo sono segnali elettronici che controllano i componenti del processore utilizzati per eseguire un'operazione o eseguire un'istruzione. Un elemento chiamato "sequencer" invia segnali di controllo per dire all'unità specifica cosa deve fare dopo. Ad esempio, un segnale di lettura o scrittura può essere inviato alla cache per informarti che il processore si sta preparando a leggere o scrivere i dati nella memoria del processore.

Definizione di istruzioni e registrazioni

Il gruppo di istruzioni che un processore può eseguire è noto come "set di istruzioni". Il set di istruzioni determina cose come il tipo di programmi con cui una CPU può lavorare. I registri sono piccole posizioni di memoria che contengono anche istruzioni. A differenza delle normali posizioni di memoria, i record sono indicati da un nome anziché da un numero. Ad esempio, l'IP (puntatore dell'istruzione) contiene la posizione dell'istruzione successiva e "accumulatore" è il punto in cui il processore memorizza il valore successivo con cui intende lavorare.

Articoli Interessanti