Definizione di un disco rigido IDE

storia

Nel 1986 Western Digital ha sviluppato il primo disco rigido con un'interfaccia IDE. È stato progettato per essere in grado di trasferire 16 megabyte al secondo. Nel tempo, i nuovi progressi hanno consentito ai dischi rigidi IDE di raggiungere velocità fino a 133 megabyte al secondo. Il termine informale IDE insieme ad altri come ATA / ATAPI generalmente si riferisce al nome formale corretto ATA parallelo.

connettore

I dischi rigidi IDE si collegano a computer o altri dispositivi elettronici mediante un cavo a nastro da 40 o 80 pin. Un cavo IDE può avere due o tre connettori, uno viene utilizzato come interfaccia con un computer o un dispositivo e il resto dei connettori, uno o due, viene utilizzato per unità IDE come CD / DVD e unità floppy, per dischi rigidi o unità a stato solido.

ponti

I dischi rigidi IDE utilizzano i bridge per specificare se l'unità è master o slave. Questo è importante quando si utilizza un cavo IDE con due dispositivi.

Articoli Interessanti