Cosa significano gli acronimi HTML?

storia

All'inizio degli anni '90, Tim Berners-Lee ha scritto la prima versione di HTML. Nel 1994, l'Internet Engineers Task Force ha creato l'HTML Working Group, che ha sviluppato la specifica HTML 2.0. Alcuni sviluppatori di browser Web hanno iniziato ad aggiungere i propri tag all'HTML. Altri browser non potevano usare i nuovi tag. Nel 1994 il World Wide Web Consortium, chiamato W3C, fu formato per aiutare a standardizzare il World Wide Web. Dopo il 1995, il W3C ha svolto un ruolo importante nello sviluppo di nuove specifiche HTML, così come i provider di browser.

funzione

Le pagine HTML contengono informazioni su caratteri, testo, colori del testo, giustificazione, colori di sfondo, paragrafi, immagini, collegamenti ipertestuali e altri elementi di una pagina Web. Molti tag possono assumere attributi, che forniscono ulteriori informazioni su come visualizzare la pagina. I browser Web possono interpretare queste informazioni per visualizzare la pagina in modo che sia attraente e utile. I tag e gli attributi HTML non fanno distinzione tra maiuscole e minuscole. Pertanto "HTML" è funzionalmente equivalente a "html". I fogli di stile a cascata vengono spesso utilizzati al posto delle etichette per configurare il carattere, lo sfondo e il colore di una pagina o di un insieme di pagine.

lineamenti

Ogni pagina deve avere un tag HTML e un tag Body. I tag di ancoraggio, rappresentati da una "A", creano collegamenti ipertestuali nel codice HTML. I tag Img indicano dove le immagini dovrebbero apparire sulla pagina e possono essere collegate alle immagini memorizzate, sullo stesso server o su uno diverso rispetto al resto delle pagine. I tag di paragrafo, con solo una "P", mostrano dove iniziano e finiscono i paragrafi, mentre le interruzioni di riga, scritte come "Br", creano semplicemente un semplice ritorno a capo. I tag di tabella creano tabelle con colonne, righe e celle per aiutarti a organizzare i dati e il testo sulla pagina. L'HTML può essere scritto in un semplice editor di testo, ma ci sono anche editor dedicati a questo che semplificano il processo.

tipo

Esistono due tipi di markup HTML; la marcatura fisica e logica. La marcatura fisica specifica il metodo esatto con cui un documento deve essere visualizzato. La marcatura logica descrive la funzione prevista di una stringa di testo o altro elemento. L'etichetta in grassetto, una "B", è una marcatura fisica che indica direttamente al browser Web di visualizzare il testo in grassetto. Tuttavia, il tag Strong è markup logico. Un browser Web interpreta il tag logico nel miglior modo possibile. Pertanto, se il browser o il computer non è in grado di visualizzare il testo in grassetto, viene visualizzato utilizzando un metodo diverso che continua a enfatizzare il testo.

identificazione

Le pagine HTML possono essere identificate nella maggior parte dei casi dalla loro estensione. Normalmente l'estensione è .htm o .html. Possono anche essere identificati rivedendo il codice sorgente. I tag HTML e Body vengono visualizzati nella parte superiore e inferiore di un documento HTML.

effetti

HTML crea una serie di pagine correlate attraverso le quali è possibile navigare. Le pagine sono visualizzate con una struttura chiaramente leggibile e organizzata. Indipendentemente da come è programmato un browser Web, è possibile formattare una pagina Web ben scritta in modo efficace. La stessa pagina può apparire diversa nei diversi browser, ma funziona in modo simile in ciascuno di essi. Ad esempio, un browser grafico come Internet Explorer mostra una pagina Web con tutti i caratteri, i colori, le immagini e i collegamenti attraverso i quali è possibile navigare utilizzando un mouse. Tuttavia, il browser Lynx mostra la stessa pagina solo del testo, attraverso il quale è necessario navigare con la tastiera.

Articoli Interessanti