Come usare un router come ripetitore.

Apri il manuale del router e individua le istruzioni per accedere all'interfaccia di configurazione, tramite un browser Internet. Se non si dispone di una copia fisica del manuale, la maggior parte dei produttori ha una versione PDF sui propri siti Web.

Collegare il computer al router utilizzando un cavo di rete standard. Assicurati di collegarlo a una delle porte di rilascio e non alla porta di caricamento o alla porta WAN.

Apri il tuo browser Internet preferito. Digita l'indirizzo IP del tuo router nella barra degli indirizzi, subito dopo "//" con cui inizia la maggior parte degli indirizzi Internet. Normalmente, l'indirizzo IP del router sarà qualcosa come 192.168.0.1, ma dovrai trovare l'indirizzo esatto nel suo manuale.

Inserisci il nome utente e la password nella finestra che apparirà. Molti router hanno "admin" come nome utente e password predefiniti, anche se nel manuale dovrai vedere quali sono per il tuo router. Dopo aver inserito la password, il router visualizzerà la pagina di stato iniziale, con collegamenti alle diverse impostazioni amministrative.

Trova la pagina che ti consente di cambiare l'indirizzo IP del router. L'indirizzo deve essere modificato in modo che non sia uguale a quello del router principale della rete o di uno qualsiasi degli altri dispositivi di rete. Se il router principale è configurato per utilizzare 192.168.1.1, il router che verrà utilizzato come ripetitore dovrebbe avere un numero maggiore, ad esempio 192.168.1.2 o 192.168.1.10, a seconda del numero di dispositivi collegati alla rete.

Disabilita il server DHCP del router. Questa opzione dovrebbe essere sulla stessa pagina dell'indirizzo IP, ma ogni router varia dagli altri. Quando un router funziona normalmente, questo server assegna gli indirizzi IP a ciascun dispositivo ad esso collegato. Poiché questo router verrà utilizzato solo come ripetitore, gli indirizzi IP saranno gestiti dal router principale della rete.

Disabilitare il server DNS, se abilitato. Questa funzione sarà gestita dal router principale o dal provider Internet che fornisce la connessione Internet.

Disabilita qualsiasi firewall installato sul router. In genere, ciò può essere fatto nella sezione "Sicurezza" e potrebbe essere necessario modificare diverse opzioni, a seconda del modello di router.

Rimuovere tutte le voci esistenti nella sezione "Port forwarding". Su alcuni router, questo può essere collegato a "Applicazioni e giochi", in quanto consente ad alcuni programmi di avere un accesso meno limitato a Internet.

Modificare la modalità operativa su "Gateway" o "Switch", se esiste una tale opzione. Inoltre, se il router è wireless e dispone delle opzioni appropriate, disabilitare l'accesso wireless o impostarlo solo come punto di accesso.

Salvare la configurazione quando necessario su ciascuna pagina e riavviare il router. Al riavvio del router, le modifiche dovrebbero consentirgli di funzionare come ripetitore. Ora, posiziona semplicemente il router nella sua nuova posizione, nel mezzo del cavo lungo, collega tutti i cavi e accendilo.

Articoli Interessanti