Come tenere traccia di un telefono cellulare con Google Maps

Trovare un dispositivo mobile smarrito è molto più facile di quanto sembri. Con l'aiuto dell'applicazione Google Maps, i team possono trasmettere la loro posizione ed essere tracciati senza problemi. Tutto quello che devi fare per rintracciare correttamente il tuo cellulare è avere un account Google sincronizzato con il dispositivo, poiché sarà lo stesso che usi per localizzarlo.

Una volta che hai questo oggetto, dovrai seguire alcuni semplici passaggi, che possono variare se hai uno smartphone con un sistema operativo iOS o uno con Android.

Come tenere traccia di un telefono Android con Google Maps

Sebbene tutti gli utenti di smartphone con sistemi operativi Android possano utilizzare lo strumento gratuito di Google Maps per tracciare il proprio dispositivo, è necessario considerare diversi elementi affinché il servizio funzioni correttamente.

Prima di tutto, è importante attivare la funzione di localizzazione, che si trova nel menu in alto del dispositivo, al fine di rintracciare il dispositivo se in qualsiasi momento lo si perde di vista. È inoltre necessario che il dispositivo sia acceso, che disponga di un account Google, che sia collegato a una rete dati mobile o WiFi, che sia visibile su Google Play e che l'opzione "Trova il mio dispositivo" sia attivata.

Per attivare questa opzione sul cellulare, devi andare su "Impostazioni" del dispositivo, e lì alla sezione "Sicurezza e privacy", una volta che ci sei, troverai l'opzione "Trova il mio dispositivo" e l'unica cosa che hai Cosa fare è attivarlo.

Nel momento in cui perdi il tuo dispositivo e vuoi trovarlo, devi andare su android.com/find, lì dovrai accedere al tuo account Google e lì in alto a sinistra troverai i dispositivi che hai associato al tuo account. In quello spazio, è necessario fare clic sull'apparecchiatura che è necessario individuare e lì è possibile trovarlo nel luogo della mappa in cui si trova.

Esistono diversi modi per individuare il dispositivo mobile da questo luogo. Il primo è l'emissione di un suono che attiverà un allarme al massimo volume sul telefono, sia in silenzio che in vibrazione. Per attivare questa opzione, è necessario fare clic su "Riproduci suono" e quando la trovi, fai clic su "Interrompi suono".

Un'altra possibilità offerta da questo strumento è di attivare l'opzione "Proteggi il mio dispositivo", in cui è possibile bloccare completamente il telefono in modo che nessuno possa utilizzarlo. Anche con questa opzione puoi scrivere un messaggio di testo e un numero di telefono che verrà visualizzato dalla persona che ha il tuo dispositivo mobile, in modo che possa restituirlo a te.

Infine, se hai utilizzato tutte le alternative ed è stato impossibile trovare il tuo dispositivo, lo strumento ti consente di cancellare tutti i dati dal tuo dispositivo mobile. Naturalmente, quando scegli questa opzione devi essere chiaro che dopo il processo, non sarai in grado di localizzare il dispositivo, poiché questo sarà lasciato senza le tue informazioni personali (incluso il tuo account Google).

Come tenere traccia di un iPhone con Google Maps

Per trovare un iPhone con l'aiuto di Google, devi solo inserire il tuo account e-mail sul dispositivo mobile e inserire Google My Account, un servizio che centralizza in un unico posto tutti i movimenti che fai nei servizi dell'azienda .

Quando entri, dovresti cercare una funzione chiamata "Trova il tuo cellulare" e da lì dovresti cercare la sezione "Sicurezza", che si trova nella colonna di sinistra della finestra. Lì troverai il dispositivo che devi individuare.

"Google My Account" ti consente anche di provare a chiamare il tuo iPhone, disconnettersi dal dispositivo, contattare l'operatore o persino ottenere assistenza locale per ripristinare il telefono. La maggior parte di queste opzioni sono solo indicazioni in modo da sapere quali passaggi dovresti seguire, ad esempio Google non può bloccare il tuo dispositivo, quindi ti reindirizza a farlo direttamente da iCloud.

Continua a leggere

Come funziona il rooting su Android

Come eliminare le informazioni da un'applicazione su un iPhone

Come modificare le opzioni di sincronizzazione di iPhone

Articoli Interessanti