Come sbloccare i siti Web utilizzando gli strumenti di Google

Passaggio 1

Per iniziare, vai al sito Web principale di Google. Poiché è un motore di ricerca molto popolare, la maggior parte dei computer lo ha come sito attendibile.

Passaggio 2

Digita il sito Web che desideri sbloccare su Google e consenti di aprire tutte le possibili corrispondenze. Trova il sito Web che corrisponde alla pagina bloccata.

Passaggio 3

Fare clic sul collegamento nascosto sotto la descrizione del sito Web. Invece di cercare nel sito Web, Google archivia una copia di questa pagina nel suo database e il computer riconosce la pagina all'interno del sito di Google invece di trattarla come un sito separato.

Passaggio 4

Fai finta di vedere le pagine Web su un dispositivo mobile anziché su un computer. Cerca nel sito Web di Google tramite cellulare. Google traduce le pagine HTML in versioni mobili rimuovendo gli script Java e riconfigurando la pagina rendendola più piccola e più adatta ai dispositivi portatili. Queste modifiche possono ingannare il computer nel credere che si tratti di un sito diverso da quello bloccato.

Passaggio 5

Traduci la pagina in inglese. Anche se la pagina che vuoi vedere è già in inglese, chiedere al server di tradurre la pagina dall'inglese all'inglese è un modo per ottenere l'accesso a un sito bloccato. Copia e incolla il link tradotto nella barra degli indirizzi e utilizza Google come proxy o intermediario per i due siti. Spesso, questo buffer è sufficiente per visualizzare il sito Web bloccato.

Articoli Interessanti