Come sapere chi si collega alla mia rete Wifi

Ci sono molti segni che possono indicare che qualcuno sta usando la tua rete Wi-Fi senza la tua autorizzazione . Da un segnale lento, a disconnessioni spontanee sono sintomi che indicano visitatori imprevisti nella tua rete. Ora puoi imparare come sapere chi si connette alla tua rete Wi-Fi e anche come bloccare gli intrusi nel tuo Wi-Fi.

Come accedere alla configurazione del router

La prima cosa che dovrai fare per sapere come bloccare gli intrusi nel tuo wifi è entrare nella configurazione del tuo router. Per questo passaggio, dovrai conoscere i dati del tuo dispositivo, poiché ogni marca e modello ha specifiche diverse per poter accedere al pannello di configurazione.

Tuttavia, se non sai come accedere alla configurazione del tuo router, ecco alcuni dati di accesso che di solito sono i più comunemente presenti nella maggior parte dei modem offerti sul mercato.

Se il router è quello che è arrivato quando hai assunto il tuo provider di servizi Internet, puoi provare queste opzioni:

porta

Il gateway è l'indirizzo che porta al pannello di controllo del modem . Per poter accedere alla configurazione del tuo router devi solo inserire l'indirizzo del gateway e lì puoi iniziare a lanciare i ladri wifi. Questi sono i valori predefiniti più comuni:

  • 192.168.1.1/main.html
  • 192.168.1.1/admin.html
  • 192.168.2.1

Con piccole variazioni qua e là, questi indirizzi di solito ti permetteranno di accedere alla configurazione del router.

Nome utente e password

Ogni router ha un nome utente e una password. Per i dispositivi acquistati sul mercato da soli, di solito con admin / admin o, in definitiva, è possibile trovare queste informazioni sul retro del router .

Nel caso dei router forniti dagli ISP, si tratta in genere delle specifiche più comuni con le quali è possibile passare a:

  • Admin / CaLVxePV1!

Se non funziona, dovrai vedere il marchio e il modello del tuo nome (puoi sempre vederlo sul retro di esso) e inserire tali dati nel motore di ricerca di Google e in breve tempo lo troverai.

Come bloccare gli utenti connessi al Wi-Fi

Una volta che hai accesso al pannello di configurazione del tuo router, devi trovare l'elenco dei dispositivi collegati alla rete Wi-Fi di casa . Per trovare questo elenco, è necessario cercare una scheda denominata Elenco client DHCP o simile. In questo caso, l'opzione si trova nella scheda Impostazione dell'interfaccia, nella scheda LAN .

Nell'elenco troverai tutti i dettagli, i nomi dei dispositivi collegati, il loro IP, il loro indirizzo MAC e l'ora in cui sono stati collegati alla tua rete. Qui dovrai identificare i dispositivi affidabili, quelli utilizzati dalla tua famiglia, dagli amici o dai tuoi dispositivi. Quelli che non identifichi sono quelli che devi bloccare.

Una volta rilevato l'intruso o gli intrusi, dovresti prendere nota del loro indirizzo MAC, copiarlo e cercare un pannello come quello che vedi di seguito:

In questo pannello dovrai selezionare l'opzione attivata per attivare il filtro MAC. Fatto ciò, nel menu a discesa che vedi sotto, devi selezionare l'opzione nega, che proibisce l'accesso alla tua rete a questo indirizzo. Infine, incolla il MAC dell'intruso nella casella di testo che preferisci e fai clic sul pulsante Salva per salvare le modifiche. E pronto! Quindi, con qualsiasi utente che sta rubando il Wi-Fi dalla rete domestica.

Programmi per vedere chi si collega al tuo wifi

In caso di problemi ricorrenti con indirizzi che si connettono senza autorizzazione alla rete e si desidera un'opzione più semplice, è possibile utilizzare un programma responsabile della scansione delle connessioni di rete. In questo caso, probabilmente l'opzione migliore è Angry IP Scanner.

Questo programma è compatibile con Windows, Lynux e Mac OS ed è molto leggero e facile da usare. Devi solo andare alla pagina dello sviluppatore e scaricare il programma di installazione che serve in base al tuo sistema operativo. Una volta scaricato, lo apri e segui le istruzioni come con qualsiasi altro software che hai già installato.

Una volta installato il programma sul PC, è sufficiente aprirlo. La prima cosa che apparirà è questa finestra che ti guiderà sui termini usati e con una piccola guida che ti aiuterà a iniziare. Devi solo continuare a seguire fino a quando non ti consente di iniziare a operare con il software.

L'impostazione predefinita dovrebbe essere sufficiente per funzionare in linea di principio. Devi solo fare clic sul pulsante di avvio e in pochi secondi avrai una scansione completa di tutti i dispositivi collegati alla tua rete.

Un elenco di dispositivi collegati ti consentirà di conoscere tutti i dettagli su coloro che utilizzano la tua rete Wi-Fi . Ora, per bloccare i tuoi intrusi Wi-Fi, devi essere in grado di vedere il loro indirizzo MAC. Per poterlo vedere, dovrai fare clic sul pulsante plugin che vedi contrassegnato in rosso nell'immagine.

Nel pannello che si apre, vedrai a sinistra i plugin attivati ​​e a destra quelli che non funzionano. Per bloccare gli utenti Wi-Fi, devi selezionare l'opzione Indirizzi MAC e passarla a sinistra .

E pronto! Ora puoi vedere l'indirizzo MAC dell'intruso, copiarlo e bloccarlo dalla configurazione del tuo router, che sai già come inserire. Esistono anche software per Android come Fing, Network Discovery, Net Scan.

Questi articoli potrebbero anche interessarti:

Come rendere più forte il tuo segnale Wi-Fi

Come cambiare il canale wireless del tuo computer per avere un segnale migliore

Articoli Interessanti