Come creare note a piè di pagina in formato APA

A differenza di altri stili di presentazione accademica, lo stile APA non richiede né richiede l'inserimento di note a piè di pagina per presentare i riferimenti.

Secondo il formato APA, le citazioni di testo sono presentate nel corpo del testo. Almeno i dati di base come il cognome dell'autore, l'anno di pubblicazione e il numero di pagina, vengono inseriti prima (i primi due) e dopo (p. 00) dell'appuntamento testuale o parafrasato .

Se il lettore o la giuria che qualifica l'opera ha più interesse per l' opera citata, dovresti andare alla sezione riferimenti bibliografici alla fine dell'opera dove troverai tutti i dati necessari per individuare l'opera o il sommario citato.

Vediamo in cosa consistono le note a piè di pagina e il modo corretto di fissare un appuntamento in calce negli stili Chicago e APA .

Che cos'è una citazione testuale?

Per la rete di biblioteche dell'Università Autonoma del Messico (UNAM) la citazione testuale è un'idea, un approccio, una definizione o un argomento che viene estratto da un documento o lavoro pubblicato in modo testuale o parafrasato, che servirà come base per la nostra ricerca .

Le citazioni testuali in un documento di ricerca vengono utilizzate per espandere il testo, rafforzare un argomento o una dichiarazione, fornire basi teoriche al lavoro, concettualizzare, fare riferimento a fonti consultate o promuovere uno scambio di idee.

La citazione testuale è inserita nel contenuto e sarà integrata con elementi identificativi nel sistema delle note come quello usato dallo stile di Chicago o dal sistema degli anni d' autore nel caso dello stile APA.

Cos'è una nota in calce ea cosa serve?

Secondo il Comitato Internazionale della Croce Rossa, una nota a piè di pagina è un complemento che serve a indicare dati specifici su una fonte citata o includere un breve commento che facilita la comprensione del testo.

Le note a piè di pagina nello stile di chiarimento o contenuto dovrebbero essere limitate in termini di dimensioni e numero, saranno incluse solo quando hanno davvero un "interesse bibliografico" elevato.

In particolare, sia la Revisione internazionale della Croce Rossa sia l'APA chiedono che le note a piè di pagina siano il più sintetiche o limitate possibile, sia in lunghezza che in quantità.

Maggiori informazioni sull'argomento : come creare una nota a piè di pagina a un tavolo?

Lo stile di Chicago e la nota in calce

Lo stile di Chicago, è un formato editoriale per la presentazione di articoli accademici, è stato sottoscritto dall'Università di Chicago ed è ampiamente accettato a livello internazionale sia per le scienze sociali e umanistiche che per le scienze pure.

Lo stile di Chicago, a differenza del formato APA, richiede il formato di citazione " footnote system ".

Nel sistema di note a piè di pagina, quando è necessario prendere un appuntamento testuale o parafrasare, è necessario offrire i dati del lavoro consultato come nota a piè di pagina in cui è richiesto l'appuntamento.

In altre parole, quando è necessario presentare una citazione testuale e fare affidamento sullo stile di Chicago, è necessario inserire un numero in ordine consecutivo in apice una volta scaduto l'appuntamento, che indirizzerà il lettore a piè di pagina .

Una volta in fondo alla pagina avrai due formati suggeriti dallo standard, un formato di riferimento lungo e uno corto.

Il formato di Chicago per appuntamento o riferimento al piede lungo è:

Numero di riferimento in apice Dati dell'autore Nome Cognome, "titolo dell'articolo tra virgolette" nome della rivista in corsivo, numero (Anno di pubblicazione): numero di pagina iniziale - pagina finale.

Per esempio:

7 Julián Zapatero, "Il modo corretto di citare le note a piè di pagina" Rivista Grammatica e lettere 24, n. 2 (2011): 18-34.

Mentre il formato Chicago per riferimento al piè di pagina corto ha la forma:

Numero di riferimento in apice Cognome dell'autore, titolo di sintesi di quattro parole, pagina iniziale.

Per esempio:

"7 Shoemaker, Il modo giusto per citare, 18." (Senza virgolette).

L'Università di Alicante ha compilato una guida in stile Chicago, un ampio materiale su questi standard.

Non smettere di leggere: come creare una nota a piè di pagina a un tavolo?

Come si crea un APA a piè di pagina?

Lo stile o gli standard APA per la presentazione delle opere accademiche dell'American Psychological Association è un modello ampiamente utilizzato in scienze sociali, psicologia e pedagogia.

L'APA richiede la presentazione di citazioni testuali secondo il formato o il sistema della data dell'autore, secondo questo schema le citazioni sono inserite nel testo e includono tra parentesi il nome dell'autore e l'anno di pubblicazione dell'opera cui si fa riferimento.

Per il dominio Bibliografias.org, l'American Psychological Association non richiede l'uso di note a piè di pagina perché sono costose e poco pratiche a livello di layout per gli editori.

In ogni caso, se il nostro documento richiede la creazione di note a piè di pagina in APA, verranno utilizzate in modo circoscritto per supportare un argomento o offrire un chiarimento necessario, nello stile di una nota esplicativa.

Le note a piè di pagina in APA riguardano i dettagli di utilizzo in due modi: contenuto del piè di pagina (nota esplicativa) e il meno utilizzato nel copyright delle note a piè di pagina APA (riferimento).

Una nota di contenuto in APA offre al lettore ulteriori dettagli che potrebbero essere disponibili nelle opere consultate. Una nota a piè di pagina di questo tipo dovrebbe essere sintetica, limitata a un breve paragrafo.

L' avviso di copyright in APA viene utilizzato quando la citazione testuale di un'opera pubblicata supera le cinquecento parole, un fatto che richiede l'autorizzazione degli autori originali.

Useremo anche una nota a piè di pagina in APA quando riproduciamo tabelle, grafici o schemi elaborati da altre fonti nel rispetto del copyright.

Vediamo come creare un formato APA piè di pagina

Maggiori informazioni sull'argomento: come scrivere note a piè di pagina e note di chiusura seguendo lo stile APA?

Come creare il formato APA piè di pagina?

Le note a piè di pagina in APA sono spesso utilizzate dagli scrittori per fornire chiarimenti di significato su qualcosa menzionato nel testo principale.

Lo stile APA ha alcune regole per gli scrittori che usano le note a piè di pagina in fondo alla pagina o le note di chiusura in una pagina separata.

Se si considera inevitabile la nota a piè di pagina, è necessario inserire un numero in apice vicino alla frase nel testo, nell'immagine o nella tabella in cui sono necessarie le informazioni di supporto scritte come nota a piè di pagina .

Il numero in apice viene solitamente inserito dopo un segno di punteggiatura. Nello stile APA gli apici sono tra parentesi.

Utilizzare lo strumento "Inserisci nota a piè di pagina" nell'elaboratore di testi per creare la nota che supporta il testo e corrisponde al numero in apice.

In Microsoft Word andrai nel menu "Riferimenti", quindi "Inserisci nota a piè di pagina".

Il tipo di carattere predefinito utilizzato dovrebbe essere Times New Roman dimensione 10.

Prova a indentare la prima riga della nota a piè di pagina con cinque spazi, quindi posiziona il corrispondente numero in apice tra parentesi prima di scrivere l'intera nota.

Utilizzerai una pagina separata per le note a piè di pagina in stile APA, se hai diverse note che sono difficili da inserire in fondo. Centra il titolo " Note a piè di pagina " nella parte superiore di una pagina separata. Saranno comunque un complemento nella parte finale del tuo documento.

Dovresti usare il rientro per la prima riga di ciascuna delle note a piè di pagina sul foglio separato con cinque spazi, proprio come se le avessi posizionate in fondo alla pagina.

Inserirai il numero in apice e separerai ogni appuntamento a piè di pagina con un doppio spazio.

Articoli Interessanti