Come calcolare l'APR in Excel

Nella cella A1 scrivi i periodi in cui prenderai in prestito il denaro. Ad esempio, immettere 360; Questo sarà il periodo. Ad esempio, scrivi 360, che significherà i periodi del prestito ipotecario. In questo caso, i 360 periodi equivalgono a 360 mesi (30 anni * 12 mesi all'anno). Per fare ciò, l'abbreviazione di Excel è nper (numero di punti).

Inserisci l'importo che pagherai ogni mese. Se il prestito ipotecario costa $ 1.600 al mese, inserisci "- $ 1, 600" nella cella A2. Questo è l'importo della tariffa mensile. Ogni mese sconti $ 1.600 sul debito totale. La funzione di pagamento non è abbreviata.

Inserisci l'importo dovuto nella cella A3. L'importo in questo esempio è $ 250.000, che è il valore originale del prestito. Scrivi 250.000 senza il simbolo del dollaro e la virgola. L'abbreviazione di questa parte della formula è va (valore attuale). Il valore corrente è l'importo totale di ciò che in futuro valgono i pagamenti futuri. È la quantità di denaro che viene finanziata.

Scrivi nella cella A4 "0". Questo perché alla fine del prestito il saldo desiderato è pari a zero. L'obiettivo è pagare il mutuo. In Excel, questa parte la formula è vf (valore futuro). Valore futuro significa mantenere il saldo desiderato dopo aver effettuato i pagamenti.

Scrivi nella cella A5 ”= Tasso (A1, A2, A3, A4) * 12". Il tasso risultante è del 7%, ciò significa che il tasso annuale equivalente (APR) è del 7% per una casa di $ 250.000 in dove il pagamento sarà $ 1.600 al mese Per ottenere la tariffa annuale equivalente, moltiplicare per 12. Se non si include il numero 12, la tariffa sarà mensile, non annuale.

Articoli Interessanti