Che cos'è un cavo UTP?

Il rame è stato utilizzato nel cablaggio elettrico dall'invenzione dell'elettromagnete e del telegrafo, nel decennio intorno al 1820.

Successivamente, l'invenzione del telefono nel 1876 ha generato una maggiore richiesta di filo di rame come conduttore elettrico.

La coppia intrecciata non schermata ( UTP ) è un tipo generalizzato di filo di rame . Il suo nome deriva dall'acronimo inglese di Unshielded Twister Pair o doppino non schermato.

UTP non schermato si riferisce alla mancanza di schermature metalliche attorno ai fili di rame .

Per sua stessa natura, il design a doppino intrecciato aiuta a ridurre al minimo le interferenze elettroniche. L' UTP fornisce una trasmissione del segnale bilanciata, rendendo superfluo uno schermo fisico.

Per questo motivo sono ideali per la trasmissione di dati e voce nell'informatica. È un'opzione tra i vari set di cavi necessari per collegare i computer.

Inoltre, puoi anche variare la quantità di turni tra coppie diverse, per ridurre le interferenze. La protezione viene dal modo in cui i cavi sono posizionati fisicamente.

Per questo motivo, piegare o allungare troppo un cavo UTP può danneggiare le coppie. Rendere più probabili le interferenze.

In una coppia intrecciata schermata (STP), i fili sono racchiusi in un materiale che funziona come un meccanismo di messa a terra.

Questo viene fatto per fornire una maggiore protezione dalle interferenze elettromagnetiche e dalle interferenze in radiofrequenza. Tuttavia, il cavo STP è più costoso e difficile da installare, rispetto a UTP.

Potresti essere interessato: tipi di cavo VGA

Uso di cavi UTP

Viene utilizzato nel cablaggio telefonico e come cavo di rete per computer per area locale (LAN). È costituito da un numero eterogeneo di fili di rame intrecciati che formano coppie.

Le alternative al cavo UTP includono cavo coassiale e cavo in fibra ottica. Ci sono vantaggi e compensazioni per ogni tipo di cablaggio.

In generale, la maggior parte delle aziende preferisce il cavo UTP a causa del suo basso costo e della facilità di installazione.

Si differenzia dalle coppie intrecciate schermate in quanto le singole coppie non hanno una protezione aggiuntiva contro le interferenze.

Ogni filo di rame è isolato e gruppi di coppie intrecciate hanno un rivestimento che li tiene insieme. Anche se mancano di qualsiasi altro tipo di isolamento.

L' UTP è disponibile in diversi tipi e dimensioni e viene utilizzato principalmente nei cavi dei nodi. Ciò significa che circola da un'unità centrale a ciascun singolo componente della rete.

I cavi UTP sono classificati in base alle loro caratteristiche in categorie, il loro nome è spesso abbreviato con il prefisso CAT . Maggiore è il numero di categoria, maggiore è la coppia per piede nella coppia.

Allo stesso modo, la protezione dalle interferenze è maggiore. Ogni categoria supporta una diversa quantità di larghezza di banda.

Non smettere di leggere: come realizzare un cavo di rete USB?

Tipi di cavo UTP

Le associazioni delle industrie elettroniche e dell'industria delle telecomunicazioni sviluppano standard per il cablaggio per LAN. Questi cavi vengono utilizzati per la trasmissione strutturata di voce e dati.

Questi standard si sono evoluti dopo la deregolamentazione dell'industria telefonica americana. Nel 1984 la responsabilità del cablaggio degli impianti è stata trasferita al proprietario dell'edificio.

Le cinque categorie di cavo UTP sono definite secondo lo standard TIA / EIA 568 ( Telecommunications Industry Association / Electronic Industries Alliance ):

CAT3: normalmente utilizzato per i sistemi di telefonia domestica. Supporta 10 Mbps per un massimo di 100 metri. Il CAT3 utilizzato nei telefoni è spesso presentato in due coppie poiché è tutto ciò che richiede un sistema telefonico di base.

CAT4: normalmente utilizzato nelle reti di token ring, CAT4 supporta 16 Mbps fino a 100 metri.

CAT5: utilizzato nelle reti LAN basate su Ethernet, CAT5 contiene due coppie intrecciate. Supporta 100 Mbps per un massimo di 100 metri.

CAT5e : utilizzato nelle reti LAN basate su Ethernet. È lo standard industriale per reti di computer e sistemi telefonici più grandi, CAT5e contiene quattro coppie intrecciate e supporta 1 Gbps per 100 metri.

CAT6: è un miglioramento di Cat 5e e sta diventando il preferito per le nuove installazioni. Il dominio inglese Progressiveofficecabling.com ne descrive i vantaggi. Offre una maggiore velocità e una migliore protezione dalle interferenze.

CAT6 viene utilizzato nelle reti LAN e nelle reti di data center basate su Ethernet. Contiene quattro coppie intrecciate ben contorte. Supporta 1 Gbps fino a 100 metri e 10 Gbps fino a 50 metri.

Il connettore più comune utilizzato con il cavo UTP è un RJ-45. Sebbene esistano diversi tipi di connettori per computer.

Anche il cavo UTP è disponibile in diverse dimensioni a seconda del numero di coppie. I cavi di rete CAT 5 o 6 standard hanno otto coppie intrecciate.

I cavi del bagagliaio che vengono utilizzati tra i piani di grandi edifici spesso contengono 25 coppie. Questi possono essere uniti per formare cavi fino a 1.400 coppie.

Ogni coppia è composta da un cavo positivo e un cavo striato negativo (nei colori verde e bianco, ad esempio).

I colori per il cavo positivo sono blu, arancione, verde, marrone e ardesia. Mentre bianco, rosso, nero, giallo e viola sono usati per il negativo .

Ogni coppia ha funzioni diverse in base al numero della coppia e alla sua applicazione. Indipendentemente dal loro uso, i cavi trasportano segnali elettrici tra i dispositivi, il che rende possibile la comunicazione.

Alcuni usi del cavo UTP

Il cavo UTP è un modo economico per stabilire la comunicazione tra i dispositivi, questo lo ha reso il cavo più popolare. La sua mancanza di schermo può tuttavia creare problemi in determinate situazioni.

Se installati vicino a grandi apparecchiature elettriche o aree densamente cablate, potrebbero subire interferenze elettromagnetiche o diafonia.

Le interferenze elettromagnetiche e la diafonia possono ridurre la velocità del cavo. Per questo motivo, l' UTP non è lo standard utilizzato nelle aree densamente popolate in Europa.

Alexander Graham Bell fu il primo a utilizzare i cavi UTP nei suoi sistemi telefonici nel 1881. Da allora, l'uso di UTP è stato esteso.

Oggi è utilizzato anche nelle reti di computer, nel cablaggio di controllo e persino nell'audio e nel video. L'organizzazione TIA / EIA è responsabile della standardizzazione delle diverse categorie di UTP .

Nel 1991 sono stati presentati i primi standard TIA / EIA 568, che sono stati rivisti nel 1995 e rimangono invariati fino ad oggi. Sono inclusi solo nuovi standard poiché sono definite nuove categorie di UTP .

Come funzionano i cavi UTP: design a doppino intrecciato?

All'interno del cavo UTP ci sono fino a quattro coppie intrecciate di fili di rame, racchiuse in una copertura di plastica protettiva. Maggiore è il numero di coppie corrisponde a una maggiore larghezza di banda .

I due singoli fili di una coppia vengono avvolti insieme, quindi anche le coppie si intrecciano tra loro. Questo viene fatto per ridurre le interferenze elettromagnetiche .

Queste interferenze possono ridurre le prestazioni della rete. Ogni segnale in una coppia intrecciata richiede entrambi i fili. Le coppie intrecciate sono codificate per colore per facilitare l'identificazione di ciascuna coppia.

In Nord America, un filo in una coppia è identificato da uno dei cinque colori: blu, arancione, verde, marrone o ardesia (grigio). Questo cavo è combinato con un cavo di un diverso gruppo di colori: bianco, rosso, nero, giallo o viola.

Normalmente, un filo in una coppia è di colore solido e il secondo è graffiato con il colore del tuo partner. Ad esempio, un filo blu pieno si accoppierebbe con un filo a strisce bianco e blu. Quindi puoi facilmente identificarti per abbinarlo.

Usi diversi, come analogico, digitale ed Ethernet, richiedono coppie diverse di multipli. Il design a coppia intrecciata fu inventato da Alexander Graham Bell nel 1881.

Articoli Interessanti